Filtra per

Prezzo

Prezzo

  • 78,00 € - 79,00 €

Brandine pieghevoli

C'è 1 prodotto.

Visualizzati 1-1 su 1 articoli

Filtri attivi

Brandine pieghevoli: come scegliere le migliori

Avere una brandina pieghevole è sempre utile per le occasioni di emergenza, anche quando qualche amico o parente bussa a sorpresa alla porta. Un lettino portatile è comodo da utilizzare ovunque, in casa come all’aperto, in campeggio o al mare per prendere il sole.
Quando si sceglie una brandina pieghevole si dovranno considerare alcuni fattori, per esempio, la frequenza di utilizzo, la destinazione d’uso, la qualità dei materiali, le dimensioni della struttura e il tipo di materasso.
Nel nostro negozio online abbiamo soluzioni di brandine pieghevoli a doghe per ogni tua esigenza, abbinala con uno dei nostri materassi di qualità e con i nostri cuscini per dormire, e fai che il tuo letto accompagni i tuoi riposi con il massimo del comfort.

Brandine pieghevoli: tipologie

Le tipologie principali di brandina pieghevole sono due: per uso interno e per uso esterno.
La brandina pieghevole per uso esterno che si riserva per gli ospiti e può trattarsi di una brandina dotata di materasso e doghe in legno o reti metalliche.
La brandina pieghevole per uso è un lettino più spartano e più pratico da montare e smontare, ideale da sfruttare in campeggio, al mare o durante le scampagnate per riposarsi. Questa brandina occupa poco spazio quando è smontata ed è facile da trasportare nel bagagliaio di un’auto.
La maggior parte delle brandine pieghevoli ha dimensioni standard, il che significa che da aperte sono del tutto simili a un tradizionale letto singolo da 190 x 80 cm, mentre una volta chiuse dovrebbero misurare all’incirca 105 x 80 cm.
Esistono versioni matrimoniali o da una piazza e mezza per accogliere comodamente anche due persone adulte, ma in questi casi si dovrà scendere a compromessi sul fronte della praticità, in quanto poco adatte per chi non ha un’area particolarmente grande dove conservarle.
Oltre alle dimensioni, bisogna valutare anche la solidità e la robustezza del telaio, soprattutto se l’intenzione è quella di volerla integra per parecchi anni è bene accertarsi che i materiali con cui è realizzata siano stabili e trattati con procedure antiruggine per evitare che si deteriorino in fretta.
Altro dettaglio da non trascurare è il meccanismo di apertura e chiusura, che dovrebbe essere abbastanza intuitivo e semplice da azionare, meglio ancora se provvisto di idonei blocchi di sicurezza che conferiscano una certa stabilità alla struttura quando è aperta, evitando spiacevoli incidenti.

Doghe in legno o reti metalliche nelle brandine pieghevoli

I modelli più diffusi in commercio dispongono di doghe in legno o reti metalliche, entrambe idonee a sostenere il materasso incluso nella dotazione.
La brandine pieghevoli con doghe sono più confortevoli e stabili, ma hanno la struttura più pesante rispetto agli economici modelli con rete tradizionale, la scelta o meno va valutata in funzione della destinazione d’uso.
Nel caso in cui la brandina rimarrà in pianta stabile in una specifica zona della casa per essere aperta solo al bisogno, le doghe in legno sono da preferire se si vuole garantire benessere e comfort ai propri ospiti.
Se invece la necessità è quella di portare il lettino in campeggio o in occasione di una gita fuori porta, è meglio preferire un modello in metallo o in alluminio essendo più leggero e compatto.

I materiali costruttivi delle brandine pieghevoli

Un elemento fondamentale nelle brandine pieghevoli è la qualità dei materiali di costruzione, che si tratti di un modello portatile con sacca o che si piega semplicemente in due.
La struttura del telaio deve essere in metallo resistente, che garantisca una portata buona e sicura, anche se sottoposta a forti sollecitazioni da parte di persone più pesanti.
Possono essere costruiti in ferro o in alluminio, e devono essere trattati e lavorati in modo corretto per non rischiare di cedere o deformarsi.
Anche la rete deve soddisfare i criteri di robustezza, che sia a doghe in legno o metallica in modo tale da garantire affidabilità e comfort.
Il sistema di chiusura del telaio sia pratico, robusto ma soprattutto sicuro, in modo che sia maneggevole da installare e smontare rapidamente.

Il materasso

La presenza o meno di un materasso dipende dal tipo di utilizzo cui la brandina è destinata.
Un lettino pieghevole, che può essere anche ortopedico, generalmente è munito di un materasso da 10 cm circa di spessore, in modo che possa offrire quanto più comfort possibile.
Il lettino tipicamente da campeggiatore può essere confortevole anche senza materasso sulla sua superficie.
È possibile comunque aggiungere un ulteriore spessore morbido sulla base della brandina per aumentarne la comodità.
Le brandine pieghevoli con incluso il materasso, bisognerà tenere conto per garantirsi un riposo ottimale, che non perda di forma e consistenza quando la struttura resta chiusa per periodi prolungati.
Quelli in memory foam, nel caso delle brandine pieghevoli spesso si rivelano poco adatti perché si forma quella fastidiosa linea al centro che potrebbe compromettere la qualità del sonno.
Pertanto, è sempre preferibile scegliere un modello più sottile la cui imbottitura non si deformi dopo qualche tempo; ma in ogni caso è buona abitudine aprire di tanto in tanto il letto e girare il materasso periodicamente.

Accessori che fanno la differenza nelle brandine pieghevoli

Quando si acquista una brandina pieghevole i requisiti principali sono funzionalità e praticità, due caratteristiche strettamente legate anche agli accessori in dotazione al modello scelto.
Sicuramente importanti sono le ruote, la cui presenza permette un’agevole spostamento da una stanza all’altra e senza dover sollevare l’intera struttura.
Un telo anti-polvere, che consente di conservare in maniera adeguata il prodotto, senza timore che sporco e muffe intacchino la struttura compromettendone la stabilità e l’efficienza.
Per una brandina da campeggio, potrebbe tornare comoda una sacca per il trasporto, magari provvista di manici e chiusura con zip per facilitare gli spostamenti durante le gite e le escursioni.