Filtra per

Marca

Marca

Prezzo

Prezzo

  • 214,00 € - 1.890,00 €

Classe energetica

Classe energetica

Installazione

Installazione

Lavatrici

Ci sono 40 prodotti.

Visualizzati 1-36 su 40 articoli

Filtri attivi

Beko Lavatrice slim...

240,45 € Prezzo
Beko WTXS 61032 W Lavatrice slim, Libera installazione, Carica frontale, Bianco, Manopola,...
LG FH2J3TDN0 lavatrice...
  • Nuovo

LG FH2J3TDN0 lavatrice...

325,00 € Prezzo
LG FH2J3TDN0, Caricamento frontale, 8 kg, B, 74 dB, 1200 Giri/min, A+++-30% 8kg, 1200rpm,...
LG F4J7VN1W lavatrice...
  • Nuovo

LG F4J7VN1W lavatrice...

430,00 € Prezzo
LG F4J7VN1W, Libera installazione, Caricamento frontale, 9 kg, A, 74 dB, 1400 Giri/min A+++, 9kg,...
LG F4TURBO9 lavatrice...
  • Nuovo

LG F4TURBO9 lavatrice...

499,00 € Prezzo
LG F4TURBO9, Caricamento frontale, 9 kg, A, 74 dB, 1400 Giri/min, A+++-30% A+++ -30% (Da A+++ a...
Lavatrice LG F8K5XN3
  • Nuovo

Lavatrice LG F8K5XN3

509,55 € Prezzo
LG F8K5XN3. Tipo di carica: Caricamento dall'alto. Capacità cestello: 2 kg. Colore del prodotto:...
Lavatrice AEG L76270SL
  • Nuovo

Lavatrice AEG L76270SL

522,75 € Prezzo
Lavatrice carica frontale 6,5 kg. Classe "A+++"AB Centrifuga max. 1200 giri regolabile 12...
Lavatrice LG F-4J6TY0W
  • Nuovo

Lavatrice LG F-4J6TY0W

530,22 € Prezzo
LG F4J6TY0W. Tipo di carica: Caricamento frontale. Capacità cestello: 8 kg, Classe di efficienza...
Lavatrice AEG L6FBI821
  • Nuovo

Lavatrice AEG L6FBI821

549,88 € Prezzo
Lavatrice carica frontale 8 kg. Classe "A+++"AB Centrifuga max. 1200 giri regolabile Programma...
Lavatrice AEG L6TBG621
  • Nuovo

Lavatrice AEG L6TBG621

575,31 € Prezzo
Lavatrice carica dall'alto 6 kg. Classe "A+++"AB Centrifuga max. 1200 giri regolabile 9 programmi...
Lavatrice LG F4J7VY1W
  • Nuovo

Lavatrice LG F4J7VY1W

623,50 € Prezzo
LG F4J7VY1W. Tipo di carica: Caricamento frontale. Capacità cestello: 9 kg, Classe di efficienza...
Lavatrice AEG L7TBE722
  • Nuovo

Lavatrice AEG L7TBE722

838,39 € Prezzo
Lavatrice carica dall'alto 7 kg. Classe "A+++"AB Centrifuga max. 1200 giri regolabile Programma a...
Lavatrice AEG L7TBC733
  • Nuovo

Lavatrice AEG L7TBC733

900,48 € Prezzo
Lavatrice carica dall'alto 7 kg. Classe "A+++"B Centrifuga max. 1300 giri regolabile Programma a...
Lavatrice AEG L8FC96BQ
  • Nuovo

Lavatrice AEG L8FC96BQ

1.150,07 € Prezzo
Lavatrice carica frontale 9 kg. Classe "A+++"A Centrifuga max. 1600 giri Controllo wi-fi Partenza...
Lavatrice AEG L9FEC969S
  • Nuovo

Lavatrice AEG L9FEC969S

1.279,36 € Prezzo
Lavatrice carica frontale 9 kg. Classe "A+++"AA Centrifuga max. 1600 giri regolabile Programma a...

La lavatrice slim occupa da 40-45 cm di profondità rispetto ai 60 cm di una standard. Le prestazioni dei modelli slim a 1.000 giri non si differenziano da quelle delle lavatrici di profondità normale con lo stesso numero di giri. Posizionate al meglio la lavatrice. Scegliete la giusta collocazione per il modello che avete acquistato, così da sfruttare l’attacco per l’acqua e non andare a sottrarre spazio prezioso in casa.E' fondamentale prima di acquistare una lavatrice, sapere del carico massimo che questa può lavare. Tenete presente che a volte gli elettrodomestici slim non possono lavare una gran quantità di bucato. Le esigenze di spazio con la quantità di abiti e biancheria da lavare devono coincidere con il fabisogno della famiglia. Consumi energetici. Alcuni elettrodomestici consumano più di altri. Il consiglio è di prendere un modello che sia almeno A+. Accanto alla classe energetica si trova anche una stima dei consumi annui. Abbina a una classe energetica A+++ una buona capacità di carico e un prezzo di vendita vantaggioso.Lavaggio. La lavatrice slim può lavare bucato per un carico da 5-7 kg, con la centrifuga fino a 1.000 giri. Capire bene che tipo di panni si devono lavare, differenziando spesso colore e tessuti, consente di regolare la lavatrice seguendo il miglior programma disponibile. In questo modo si ottimizza il carico e si evitano spiacevoli sorprese. Non riempite troppo il cestello In caso di panni di un certo spessore, come coperte e lenzuola, è semplice raggiungere in breve tempo la capienza massima. Non sovraccaricate la macchina, meglio procedere a due lavaggi separati in tempi differenti. Utilizzate detersivi adatti Sul mercato, al giorno d’oggi, si trovano saponi e ammorbidenti ecologici. Vi invitiamo per quanto possibile a utilizzare secondo coscienza i prodotti corretti, senza esagerare nelle dosi.La funzione di prelavaggio e risciacqui extra, unitamente a movimenti particolari del cestello volti a distendere le fibre dei capi, permette di eliminare i peli dagli indumenti. Sfruttate i programmi rapidi Per chi vive solo o non ha grandi volumi è buona norma ottimizzare il bucato, selezionando la corretta modalità di lavaggio o concentrare in una sola volta la pulizia degli abiti.  Non posizionate oggetti sopra la lavatrice, specialmente durante il lavaggio, è bene non caricare la parte superiore dell’elettrodomestico. Si rischia di rovinare e affaticare il motore. Controllate gli abiti Prima di caricare pantaloni e oggetti con tasche, verificare che non siano presenti monete o altri materiali come carta e fazzoletti che possono rovinarsi e macchiare i tessuti da lavare. Non forzate l’apertura dell’oblò. Una volta terminato il ciclo di lavaggio e centrifuga, date il tempo al dispositivo di scaricare l’acqua rimasta, senza aprire in anticipo il cestello dove sono contenuti i panni. Sfruttate la migliore fascia oraria. Per chi è costretto a numerosi lavaggi, è bene scegliere una fascia orario a basso consumo energetico, unendola poi un programma eco o con un lavaggio rapido quando possibile. Fate attenzione alle prese. È bene posizionare la lavatrice in un luogo asciutto e protetto da infiltrazioni d’acqua e di umidità. In questo modo si riduce il rischio di muffe e di contatti pericolosi con i cavi elettrici. Procedete a una regolare pulizia Nei modelli che ne sono sprovvisti, spetta all’utente inserire prodotti per la pulizia dei cassetti per i detersivi o a un controllo dei filtri anticalcare. La lavatrice carica dall’alto è stata pensata per tutti quelli che non dispongono di spazio sufficiente per una lavatrice a carico frontale. La lavatrice carica dall’alto si differenzia dalla lavatrice classica per l’assenza di oblò. Il bucato viene caricato nel cestello direttamente dallo sportello superiore, garantendo un risparmio di spazio. Il funzionamento di queste macchine può essere interrotto in ogni momento, anche per aggiungere nuovi capi, senza che l’acqua fuoriesca, al contrario di quanto accade con gli altri modelli di lavatrice. Dimensioni. Le dimensioni della lavatrice a carica dall'alto, sono standard: l'altezza è di 90 cm, la larghezza è di 40 cm e la profondità è di 60 cm, rispetto una lavatrice a carica frontale, la cui larghezza standard è di 60 cm. Capacità di carico. La capacità di carico, che parte da un minimo di 5 kg di bucato ad un massimo di 8 kg, deve coincidere con il fabbisogno delle persone che vivono in casa. Una lavatrice a carica dall'alto non è indicata per le famiglie molto numerose. Programmi di lavaggio. I programmi variano da modello a modello e da marca a marca.Programma cotone: il programma standard da 60-90 °C.Programma lana: un ciclo di lavaggio delicato e a freddo per lavare i capi in lana senza infeltrirli. Programma misti: un programma di lavaggio adatto ai carichi composti da tessuti misti. Programma sintetici: questo ciclo è pensato specificamente per lavare delicatamente i tessuti sintetici o sportivi. Programma delicato: chiamato anche "a freddo" o "a mano", è idoneo al lavaggio di capi molto delicati, come le sete, i pizzi e i capi con applicazioni e stampe. Programma breve: un ciclo di lavaggio adatto a dare una rapida rinfrescata ai capi poco sporchi. Le lavatrici a carica dall'alto offrono qualche programma in più rispetto a quelle standard e hanno come minimo almeno i quattro programmi: prelavaggio, ammollo, scarico e centrifuga. Altri programmi che potete trovare su alcuni modelli, possono essere: programmi specifici per le camicie, per i jeans, per gli indumenti scuri o colorati oppure, programmi di lavaggio igienizzanti o antiallergici. Funzioni. Bilanciamento automatico del carico: i modelli più recenti e tecnologici sono dotati di questa funzione che permette alla macchina, grazie ad una sequenza di movimenti preliminari del tamburo, di assestare il carico nella maniera ottimale per un lavaggio uniforme dei capi. Riconoscimento automatico dello sporco: tra i modelli di ultima generazione è possibile anche trovare questa funzione, che grazie a dei sensori di torbidità dell'acqua riconosce il livello di sporco dei panni e regola di conseguenza l'intensità del lavaggio. Regolazione della centrifuga: con questa funzione è possibile aumentare o diminuire la velocità della centrifuga, oppure escluderla del tutto. Funzione antipiega: questa opzione di lavaggio permette di stropicciare meno i capi, rendendo così più agevole la stiratura. Opzione antimacchia: questa funzione intensifica il programma di lavaggio selezionato in modo da aumentarne l'efficacia contro le macchie difficili i Partenza ritardata: questa funzione permette di programmare l'avvio del ciclo di lavaggio.Funzione memoria: questa funzione memorizza le ultime impostazioni utilizzate o, in alcuni casi, permette di memorizzare un set di impostazioni: in questo modo non c'è bisogno di riprogrammare ogni volta il programma e le opzioni di utilizzo più frequenteBlocco di sicurezza: questa funzione permette di bloccare la pulsantiera per evitare l'avvio accidentale della macchina.Spegnimento automatico: molti dei modelli più recenti, più attenti ai consumi, si spengono o entrano in modalità stand-by al termine del ciclo di lavaggio.Segnale di fine ciclo: in molti casi, la lavatrice segnala con un segnale acustico e/o visivo la sopraggiunta fine del lavaggio.Indicatore di progresso: alcune lavatrici sono dotate di un piccolo display informativo, su cui viene indicato il tempo mancante al termine del lavaggio e/o le fasi del lavaggio stesso.Centrifuga. La maggior parte delle lavatrici a carica dall'alto oggi in commercio hanno una centrifuga da 1000 o 1200 rpm. Classe di efficienza. La classe energetica di una lavatrice a carica dall'alto viene indicata in etichetta. Parte dalla A- A+++  Rumorosità. La rumorosità in fase di lavaggio delle lavatrici a carica dall'alto attualmente sul mercato non supera normalmente i 61 dB, con i modelli più silenziosi appena al di sotto dei 51 dB. Più rumorosa, ovviamente, è la centrifuga, che può andare dai 73 dB dei modelli più sommessi fino ai 79 dB di quelli più rumorosi. Manutenzione. Anche i modelli a carica dall'alto richiedono la pulizia periodica del filtro. Sicurezza. Tutti i modelli oggi disponibili sono previsti di un sistema antiallagamento, e in molti casi è presente anche un rilevatore di schiuma che arresta il lavaggio e previene il traboccamento della schiuma stessa. Le lavatrici a carica dall'alto sono tutte garantite almeno due anni secondo la vigente normativa di legge, ma i migliori modelli possono venire offerti con una estensione di garanzia fino a 5 o più anni o, in alcuni casi, con una garanzia decennale del motore.